Al mio caro papà...

sabato 19 marzo 2011

19 marzo Festa del Papà

Oggi più che mai, il mio pensiereo è dedicato a te...
Auguri papà!


W.A. Mozart, Il Flauto Magico, Papageno e Papagena.

venerdì 4 marzo 2011

Il cren

Ovvero la radice di rafano. Nel nord Italia  esistono alcune varianti regionali di questa salsa. In Veneto è molto diffusa, ha sapore deciso e marcato,  è utilizzata per accompagnare principalmente piatti di bollito ed anche arrosti. La si trova in commercio già pronta in vasetto, ma quella preparata in casa e decisamente migliore. Attenzione quando la si grattugia, vi consiglio di farlo all'aperto, al confronto la cipolla è un toccasana per gli occhi
Ingredienti: Una radice di rafano, circa 1/2 bicchiere di aceto di vino bianco.
Preparazione: lavate la radice, sbucciatela con un pò di pazienza e grattugiatela finemente, mettetela in un vasetto di vetro ed aggiungete mezzo bicchiere scarso di aceto di vino bianco. Lasciatela riposare qualche giorno in frigo, chi preferisce un sapore particolarmente forte e piccante può utilizzarla anche subito. Strepitosa nelle portate di lessi, si usa anche per gli arrosti. Per la conservazione per periodi lunghi aggiungete un filo d'olio e.v. d'oliva.
Si è verificato un errore nel gadget

I miei premi - My awards

 

blogger templates