Al mio caro papà...

giovedì 20 novembre 2008

Rombo al forno con finocchietto selvatico e patate


Una ricetta molto semplice per questo pesce dalle carni squisitamente delicate. Il tempo di cottura è indicativo, varia a seconda del tipo di forno. Per non rovinare il pesce non bisogna esagerare con la cottura. Consiglio di utilizzare della carta da forno sul fondo della teglia.

Ingredienti: 1 rombo chiodato di 1 kg, 1 rametto di finocchietto selvatico, vino bianco secco, patate, olive, poco burro, sale , pepe, olio e.v. d'oliva.

Preparazione: lavate e eviscerate il rombo ed adagiatelo su una teglia ricoperta da uno strato di patate che avrete precedentemente pulito ed affettato. Versate una spruzzata di vino bianco, tritate finemente il rametto di finocchietto e cospargelo sul pesce, regolate di sale, pepe e aggiungete alcuni fiocchi di burro, qualche oliva ed un filo d'olio evo. Infornate a 180° per circa 30 minuti. Servitelo con le patate.

45 commenti:

  1. Faccio spesso il pesce al forno perchè mi sembra che questa cottura non alteri troppo il suo sapore...spesso al posto delle patate uso fettine di limone...una delizia
    Complimenti per questa ricetta davvero gustosa nella sua semplicità
    Un abbraccio
    FRa

    RispondiElimina
  2. Ciao Stefano! eccomi qua, anch'io manco da un pò:D Che buono il rombo e poi con il finocchietto:D A prestissimo

    RispondiElimina
  3. Questo pesce non l'ho mai mangiato. Devo rimediare :)

    RispondiElimina
  4. Non ho mai mangiato il rombo, ci dai sempre ricette interessanti.
    A presto!

    RispondiElimina
  5. questo pesce lo vedo sempre ma mi mette soggezione:-)
    Annamaria

    RispondiElimina
  6. Mangiamo spesso il pesce ma devo ammettere che il rombo non l'ho mai assaggiato cmq sembra buona la tua ricetta ..l'aspetto è appettitoso !

    RispondiElimina
  7. Ciao Stefanooooo,
    un bacione anche a te e grazie per essere passato.
    A presto.
    bab

    RispondiElimina
  8. Interessante l'accoppiata rombo finocchietto, da provare...
    ^_^

    RispondiElimina
  9. Ciao, il rompo è un pesce che non ho mai assaggiato, lo proverò!!

    RispondiElimina
  10. ciao mitico, tutte le volte che passo da te mi rimprovero perchè mangio poco pesce e tu me lo fai ricordare, male male per me!Tu invece bravissimo come sempre....devo prendere il tuo esempio si si!!ciao sally

    RispondiElimina
  11. Mangerei sempre pesce io ^_^
    Buonissima ricetta, da provare!!
    Grazie Stefano per alleviarmi il pensiero di cosa cucinare!!
    Un abbraccio e buona giornata ^_^

    RispondiElimina
  12. Ciao la ricetta sembra ottima ..Io adoro il pesce in qualsiasi salsa..

    RispondiElimina
  13. Adoro il sapore del rombo, trovo sia un pesce davvero fantastico. Mai provato con il finocchietto, ma credo che lo renda speciale!

    RispondiElimina
  14. Ciao Stefano....grazie anche a te!!!!ma davvero te sai fare tutte queste cose buone?????a presto;)smack!!!!!

    RispondiElimina
  15. Stefano, sei davvero bravo!
    Anche questo pesce, cucinato cosi', deve essere ottimo.
    Complimenti!
    Buon week end, bacioni :-)

    RispondiElimina
  16. Ciao stefano! Ti rispondo quì perchè ho la mail che non mi funziona tanto bene ultimamente...
    per quanto riguarda la scia del mouse, intendi dire quella con le stelline rosa? Perchè hai parlato di scia a pezzi, ma credo che tu ti riferisca a quella, o sbaglio? Comunque ti rimando direttamente al blog di tenebraun che spiega molto bene, io ho fatto il copia incolla da li, è molto semplice, fammi sapere se intenedevi questo, ^_^

    creareblog.blogspot.com/2008/11/scia-animata-del-mouse-nel-blog.html

    RispondiElimina
  17. Grazie Susina, ti ho risposto via mail.
    Stefano ^__^

    RispondiElimina
  18. Non ho mai provato il rombo, credo che dalle mie parti non sia facile trovarlo, complimentissimi

    RispondiElimina
  19. Il rombo l'ho mangiato la scorsa settimana in crosta di patate, ha un pasto delicato e molto polposo è un pesce pregiato....mi viene una fame a solo guardarlo...

    RispondiElimina
  20. mi vergogno un po' a dire che il rombo non l'ho mai mangiato, imagino sia buonissimo!
    a presto e buon fine settimana!

    RispondiElimina
  21. è uno dei pesci che preferisco...però non lo trovo facilmente in pescheria, e dato che una volta mi è capitato di trovarlo pieno di uova...
    preferisco trovarlo pronto............allora? che fai....su svelto passalo qui ^____^

    RispondiElimina
  22. Paiolo, este Rodaballo tiene unapinta exquisita, me encanta el pescado como a buena isleña.
    Y por otra parte me encanta tu blog, que aunque hace muchisimo tiempo que te visito, no había comerntado nada, a partir de ahora no erá así.
    Por cierto, el Jueves hice para comer un risotto con setas y pollo siguiendo tu receta de risotto de setas y salchchas, y nos encantó, así que dobles gracias.
    Un saludo y buen fin de semana.

    RispondiElimina
  23. mi picchi se lascio il rombo e mi mangio le patate che si sono tirate dentro il sapore del pesce e l'aroma del finocchietto. ciao

    RispondiElimina
  24. ♫♫♫ Ciao Stefano ,ottima ricetta (^_^) se ti trovi a passare nel mio blog troverai un pensierino "fantasia" (-_^) ciao buon weekend ♫♫♫

    RispondiElimina
  25. Ciao Stefano!!!!!!!
    Io non ho mai mangiato il rombo!!!!!!!

    Un bacione

    RispondiElimina
  26. Ti ho fatto una visitina caro Stefano spero che il piccolo stia meglio e che la febbre gli sia passata.

    Un caro saluto

    Tomaso

    RispondiElimina
  27. stefano non mi è arrivata nessuna mail!!! :-((

    RispondiElimina
  28. Molto interessante, soprattutto perchè il rombo ci piace in modo particolare ed il finocchietto selvatico gli regala quel tocco profumato che è già acquolina!
    Se passi da noi, c'è un premio per te!
    Baci da Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  29. Buona settimana mio chef ^_^
    magia ricambiata al 100%
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  30. Ricettina semplice e gustosa!Ciao Stefano, felice di ritrovarti!!!

    RispondiElimina
  31. Ma che bel profumino di rinnovamento.
    Molto accogliente davvero..cambiato un pò di tutto...meno male che lo chef è sempre uguale!!

    Ciao Stefano un abbraccio..bella sull'homepage la bandiera di venezia con la personalizzazione!!

    A presto
    con affetto ^_^

    RispondiElimina
  32. che semplice e profumata ricetta. Il rombo mi piace moltissimo, interessante l'abbinamento con il finocchietto.
    L'unica cosa che non mi convince sono le patate, il pesce al forno con le patate è ottimo quando cucinato dagli altri, con le patate morbide e croccantine. Quando lo faccio io le patate restano sempre durette, e delle volte mezze crude. Ho provato anche a cuocerle prima del pesce ma con risultati non apprezzabili.
    A presto
    Marg

    RispondiElimina
  33. Grazie a tutti!

    Calliope grazie, mi fa piacere sapere se l'home page piace o no, sono ben accette anche le critiche.

    Marg, io quel problemo l'ho risolto affettando più fine le patate.
    Ciao a tutti,
    Stefano

    RispondiElimina
  34. torno e trovo tutto rivoluzionato!!!! bello bravo
    un bacio

    RispondiElimina
  35. Trovo questo blog,molto appetitoso.
    Mi sono inserito come seguace così possoritornarci spesso.
    Yamh!Yamh!
    Scerzi a parte,trovo questo blog ,utilissimo.
    Lo inserisco nei miei preferiti,
    Complimenti allo chef.

    RispondiElimina
  36. ricettina molto interessante...il rombo mi piace molto e devo provarlo anche cucinato così!
    Un bacio.

    RispondiElimina
  37. Accipicchia !
    non posso voltarmi dall'altra parte che tu mi scaravolti tutto il tuo blog.
    Complimenti ! ... cercherò di stare ferma a MI per un pò per studiarmelo meglio ...
    Ricetta molto interessante grazie.
    Smack

    RispondiElimina
  38. Abbiamo cambiato un po' il look...bravo mi piace anche questo!!!!

    RispondiElimina
  39. buongiorno , se poi passi da me ci sono dei premi per te !

    RispondiElimina
  40. Grazie Stefano anche a te un baciooooooooo!!!!:)

    RispondiElimina
  41. home page è bella e carina al mio pc risulta solo un po sgranata, il rombo è il pesce che mi piace di più

    RispondiElimina
  42. scrivi: "Non sono un cuoco, ma solo un uomo che si diverte ai fornelli, appassionato di buona cucina e tutto ciò che è tradizione." ...ma tu siii un uomooo da sposareee!!! Scherzi a parte le tue ricette sono tutte invitanti e se sto diventando bravina in cucina, lo devo anche a te. Smack, buonba notte, Gioele

    RispondiElimina
  43. Me encanta el pescado, y este gallo devía estar buenisimo, tiene una pinta impresionante.
    Buen fin de semnana

    RispondiElimina

Grazie della visita e del commento, risponderò nel tuo blog.
I commenti anonimi saranno rimossi.

Si è verificato un errore nel gadget

I miei premi - My awards

 

blogger templates