Al mio caro papà...

mercoledì 7 maggio 2008

Pollo in umido

Un piatto semplice ma ricco di sapori, che preparo sempre volentieri: il nostro "poeastro in tecia"
Ingredienti: un pollo, olio e.v. d'oliva, poca farina tipo "00", 1 piccola cipolla, 1 carota, 1 gambo di sedano, 1 bicchiere di vino bianco secco, passata di pomodoro, un pizzico di cannella:, qualche foglia di salvia, un rametto di rosmarino, 1 foglia di alloro 1-2 cucchiai di prezzemolo finemente tritato, poco brodo vegetale, 400 gr di patate, sale e pepe q.b.
Tempo: 50/60 min.
Difficoltà: facile
Preparazione: lavate il pollo e tagliatelo in pezzi. Preparate un trito con la cipolla, il sedano, la carota e fatelo appassire dolcemente in una casseruola con olio e.v.o. Passate i pezzi di pollo in poca farina tipo "00" e rosolateli da entrambe le parti. Aggiungete la salvia, il rosmarino, la foglia d'alloro, bagnate con il vino bianco e continuate la cottura a fuoco dolce. A metà cottura aggiungete un pizzico di cannella, qualche cucchiaio di passata di pomodoro, le patate già lavate, sbucciate e tagliate a pezzi, il prezzemolo, regolate di sale e pepe e ultimate la cottura bagnando al bisogno con poco brodo vegetale. Servite con le patate e qualche fetta di polenta.

28 commenti:

  1. Buonissimo!
    E bello anche il posto sui tuoi meme...ciao

    RispondiElimina
  2. sarà sicuramente delizioso!!!
    spero di poter provare la ricetta con i polletti di mia nonna!!!
    buona giornata!

    RispondiElimina
  3. Io sono una fan del pollo! Buona questa ricetta la proverò di sicuro.
    Felice giornata
    Fra

    RispondiElimina
  4. Bella idea mi hai dato... io mangio il pollo almeno una volta alla settimana... un bacio

    RispondiElimina
  5. Buono buono...ho scoperto un bel modo nuovo per fare il pollo, onnipresente in casa mia! Grazie

    RispondiElimina
  6. Ciao Stefano, che buono che deve essere il pollo cotto così! Gnam
    Buona giornata

    RispondiElimina
  7. vaya receta rica, os la copio
    Decirme si os parece bien y estais de acuerdo con el mini banner que os he hecho, en la parte de la derecha de la pagina principal. un beso

    RispondiElimina
  8. Che buone queste ultime ricettine,me l'ero perse.
    Ciao Stefano, a presto!!!!

    RispondiElimina
  9. Ciao mestolino! Ho fatto il meme, passa da me a leggerlo se ti va, buona serata!!!!

    RispondiElimina
  10. Meravigliosa questa ricetta e poi accompagnata da fette di polenta e patate mmmmmmm, complimenti!!

    RispondiElimina
  11. michela: grazie Michela, anche io ho apprezzato il tuo. ;))

    panettona: con i polli ruspanti è il massimo. Ciao ;))

    fra: fammi sapere se ti piace. Ciao, a presto

    morettina: ciao carissima morettina, provalo! ;))

    laura: prim devi fare le seppie!!! Ciao ;))

    nepitella: Ciao Nepi, così ti assicuro è molto buono. Ciao ;D

    sara: certo che si cara Sara, nessun problema. Ciao ;))

    cannelle: mai paura, c'è sempre tempo, un abbraccio. :))

    lilith: passo subito. Ciaooo

    anicestellato: Eleonora, con patate e polenta si accompagna proprio bene. Ciao ;))

    RispondiElimina
  12. ......mmm.....sa proprio di pranzo della domenica dalla mamma ;D

    RispondiElimina
  13. carino il tuo blog... soprattutto perchè esprimi nelle ricette le tue origini venete.
    Anche a me piace far intravedere nelle mie tutto il sapore partenopeo...
    abbiamo qualcosa che ci accomuna.
    a presto :D

    RispondiElimina
  14. elisabetta: infatti hai ragione, è una ricetta della mamma. Ciao :))

    mirtilla: semplice, ma ti assicuro molto buona. Ciao ;))

    daniela: ciao Daniela, grazie dei complimenti e della tua visita. Passo a trovarti. Ciao

    RispondiElimina
  15. un classico da non disdegnare buona giornata

    RispondiElimina
  16. che bontà! quando puoi passa da me c'è un premio per te!
    baci baci

    RispondiElimina
  17. ehhh........buon polletto, ma da buon veneto con polentina a completare magnificamente.Ciaooo,e tu quando le pensi le ricette?

    RispondiElimina
  18. Ciao Stefano, ho cercato la ricetta dei cevapcici sul libro che ti dicevo da me, ma non ci sono :-( Ho chiesto a mia suocera che è istriana e non sà esattamente! Comunque ho cercato un pò su internet e secondo me questa http://www.buonissimo.org/ricette/1936_cevapcici.asp
    puù andare! Mi spiace di non esserti stata più d'aiuto! Buona serata

    RispondiElimina
  19. Grazie mille per linkarmi, farò altrettanto con il tuo perchè lo trovo molto interessante...
    baci

    RispondiElimina
  20. è da tanto che non mangio il pollo..........ottima idea!
    Buona giornata!

    RispondiElimina
  21. marcella: buona girnata a te. Ciao

    manu: grazie 1000 Manu. ;))

    astrofiammante: la notte, tra un "sonnellino" e l'altro. Ciao ;))

    nepitella: grazie Nepitella, va benissimo così. Ciao ;))

    daniela: grazie della linkata, a presto. :D

    madeda: ciao Maddy, buona giornata anche a te. :))

    RispondiElimina
  22. Mai fatto il pollo in questo modo ma....mi fido sulla bonta'. Ciao Stefano, buon fine settimana.

    RispondiElimina
  23. Ciao cara, sono venuta a ricambiare la tua visita e ho scoperto il tuo bellissimo blog. Ti aggiungo volentieri anch'io tra i preferiti :)

    RispondiElimina
  24. Me ha gustado mucho tu blog y si no te importa te voy a linkear para poder leerte siempre :)

    RispondiElimina
  25. maribel: grazie molte per la visita "y el tu comentario. Yo te voy a linkear por leerte siempre. Besos"

    RispondiElimina
  26. Ricetta semplice e risultato fantastico, il tocco di cannella è geniale! Preparato stasera con minori modifiche (niente prezzemolo, purtroppo, se l'è mangiato un gopher che ci ha trapanato ultimamente l'orto) e pomodoro fresco e maturo appena arrivato dalle serre della Santa Ynez Valley. Grazie, e saluti dalla California!
    Paolo & Laura

    RispondiElimina

Grazie della visita e del commento, risponderò nel tuo blog.
I commenti anonimi saranno rimossi.

Il pesce fa bene!

I miei premi - My awards

 

blogger templates