Al mio caro papà...

mercoledì 2 aprile 2008

Risotto al radicchio rosso di Treviso

Ingredienti per 4 persone: 300 gr. d riso per risotto, 250 gr. di radicchio rosso di Treviso, 100 gr. di burro, 50 gr. di parmigiano grattugiato, 1 cipolla non molto grande, 2 lt di brodo di verdure, sale e pepe.
Tempo: 40 minuti ca.
Difficoltà: facile
Preparazione: lavate, mondate e tagliate a pezzetti non più grandi di 2 cm il radicchio, avendo cura di scartare la radice che potrebbe essere amarotica. Fate rosolare a fuoco moderato la cipolla finemente tagliata in circa 40 gr di burro, unite il radicchio tagliato a pezzi e lasciatelo brevemente stufare facendo attenzione che non bruci. Versate il riso, fatelo leggermente tostare e bagnate con il brodo poco alla volta mescolando fino alla cottura. Regolate di sale e pepe, spegnete il fuoco e mantecate con il restante burro ed il parmigiano.
Impiattate e servite caldo.

4 commenti:

  1. Questo risotto è ottimo, lo faccio anch'io, più o meno allo stesso modo: l'unica cosa che faccio di differenete è che quando devo appassire il radicchio ci metto un goccio di vino bianco secco. Inoltre hai mai provato a farlo, mettendo all'ultimo, quando fai la mantecatura, un po' di Taleggio tagliato a dadini? Provalo è ottimo e cremoso.
    A presto.
    Barbara
    arcicuoca@blogspot.com

    RispondiElimina
  2. Io sono trevisana da parte materna da generazioni: mia madre di Dosson di Casier (radicchio) e mio padre della bassa veronese (riso). A casa nostra si faceva "saltare" il radicchio con la cipolla in olio e poco burro, non stufare -sennò il radicchio diventava molle- e aggiunto il riso, dopo averlo tostato,si bagnava con vino rosso. Fermo il resto. Che ne pensi?

    RispondiElimina
  3. Cara amica,
    penso che a casa tua mangiate proprio bene! ^__^
    Conosco bene il paese di tua mamma, non dubito che in fatto di radicchio e di cucina in generale, sappia il fatto suo.
    Grazie della visita e, se ti va, torna a trovarmi.
    Ciao,
    Stefano

    RispondiElimina
  4. buono! ci proverò sabato a pranzo visto che oggi ho comperato il radicchio rosso trevigiano... unico dubbio: se al posto del burro usassi olio? in casa mia non usiamo mai il burro quindi non ce l'ho proprio nel frigo... devo comprarlo per l'occasione?

    RispondiElimina

Grazie della visita e del commento, risponderò nel tuo blog.
I commenti anonimi saranno rimossi.

Si è verificato un errore nel gadget

I miei premi - My awards

 

blogger templates