Al mio caro papà...

sabato 4 aprile 2009

Agnello al forno


Quale miglior occasione della settimana di Pasqua per preparare dell'ottimo agnello? La sua carne è gustosa e molto digeribile, si presta a moltissime ricette. A me piace prepararlo in modo semplice, con pochi ingredienti, riuscendo tuttavia a mitigare il sapore deciso che talvolta possono avere queste carni.

Ingredienti: 1 kg di pezzi misti di agnello, 1 cipolla, 1 costa di sedano, 1 carota, 2 foglie d'alloro, qualche bacca di ginepro, 2-3 chiodi di garofano, vino bianco, olio e.v. d'oliva, sale e pepe.
Preparazione: mettete i pezzi di agnello a macerare qualche ora in una terrina contenente acqua ed 1 bicchiere di vino bianco, assieme alle verdure tagliate a pezzi, le bacche di ginepro schiacciate, i chiodi di garofano e le foglie d'alloro. Scolate la carne e le verdure e mettetele in una teglia, salate, pepate, versate olio e.v.o (circa 4-5 cucchiai), accendete il fuoco, rosolate la carne qualche minuto poi sfumate con mezzo bicchiere di vino bianco. Continuate la cottura per 20 minuti, spegnete il fuoco ed infornate a forno già caldo a 180° per 40 minuti, il tempo di cottura può variare a seconda del tipo di forno. Quando la carne avrà raggiunto il giusto punto di doratura, spegnete il forno e servite con contorno di patate arrostite.

34 commenti:

  1. Molti gridano al "no! All'agnello ", ma per quanto possano farmi pena, son troppo buoni!!!

    RispondiElimina
  2. Ummmmmmmmmmm Stefano, una excelente receta de cordero, como bien dices el cordero se presta a muchas preparaciones, a mi personalmente como más me gusta es al horno o en caldereta.
    Un abrazo y buen fin de semana

    RispondiElimina
  3. adoro l'agnello l'ho appena mangiato in graticola, gnammmmmmmm

    RispondiElimina
  4. Eccezionale, anch'io preferisco il sistema semplice, se l'agnello è di buona crescita diventa insuperabile. Io aggiungo anche un piccolo rametto di finocchio, piccolo però per non disturbare la delicatezza della carne

    RispondiElimina
  5. scusa come hai fatto a mettere tutti i premi in unico luogo? volevo farlo anch'io.Grazie

    RispondiElimina
  6. I piatti semplici son sempre i più buoni...buon fine settimana!

    RispondiElimina
  7. Aahh!
    Si sente gia' l'odore della Pasqua!

    RispondiElimina
  8. Ci paice molto questa ricetta: un'ottimo suggerimento per il pranzo di Pasqua! certamente colorato e gustoso.
    baci baci
    PS:grazie per il suggerimento, ci è stato molto utile.

    RispondiElimina
  9. Questa ricettina semplice e sfiziosa "s'ha da fare"
    Baciottoni

    RispondiElimina
  10. che buono l'agnello...lo cucinerò anche io a Pasqua: al forno come te e poi farò una ricetta tradizionale del mio paese buonissima...
    un forte abbraccio e buona festività delle Palme dalle broccole:)))

    RispondiElimina
  11. a me non piace assolutamente ma il tuo e invitante sempra buono

    RispondiElimina
  12. Non l'ho mai assaggiato ma la tua ricetta mi ha fato venire voglia di provarlo :)

    RispondiElimina
  13. sei bravissimo Stefano sia nel preparare che nel presentare...complimentissimi davvero!! un bacino!!

    RispondiElimina
  14. Buonissimo agnello preparato cosi...ho già acquolina in bocca!
    Buona Domenica delle Palme!

    RispondiElimina
  15. io dell'agnello riesco a mangiare solo le costolette alla brace, ma mio marito ti farebbe sicuramente onore....ciao!!

    RispondiElimina
  16. in effetti questo è proprio un piatto pasquale:-) grazie :-)
    Annamaria

    RispondiElimina
  17. Ciao Stefano,
    grazie per la tua visita nel mio angolino relax e come vedi, attirata da certi profuminiiiii... mmmmmhhh..., sono venuta a contraccambiare.
    complimenti x il blog!
    Già dalla prima occhiata sappi che sono ingrassata di un kg..... è tutta l'acquolina che ho dovuto mandar giù!!!
    Se ti capita di avere visitatori impazienti, mandali da me a rilassarsi e poi quando tutto è in tavola li riaccompagno qui ;-))
    Sappi che approfitterò sicuramente di qualche tua ricetta, un giorno me le leggerò con calma.
    Ti rinnovo gli auguri x domani e....
    a presto :-)

    ciaoooooo

    RispondiElimina
  18. adoro il capretto un pò meno l'agnello buona giornata

    RispondiElimina
  19. :)
    buona domanica delle palme!
    smakkkkkkkkkkkkk

    RispondiElimina
  20. Buongiorno e..... BUONA DOMENICA DELLE PALME!!!
    Non ho mai assaggiato l'agnello, nonostante mio papà lo faccia spesso, più che altro per affetto nei confronti di questa bestiolina..è anche vero che a dire così non si dovrebbe mangiare più neanche la bistecca, il pesce e via dicendo...Magari approfittando del periodo pasquale, potrei avvicinarmi a questo piatto sfruttando la tua ricetta!! Concordo sul dire che spesso la semplicità in cucina, è la carta vincente!!
    A presto, Debora.

    RispondiElimina
  21. Ricetta che consglierò alla mamma.
    Lo abbiamo sempre mangiato al forno con le patate..per tradizione di casa mammadicalliope.
    Ma prorio stamani mamma mi diceva che vorrebbe...cambiare!!
    ed ecco che arriva il mio chefbond con un'altra missione compiuta!!

    una domenica delle palme a te e famigia caro Stefano, pace e bene e baci.

    RispondiElimina
  22. Stefano, l'agnello è squisito, anche noi lo cucineremo in questi giorni, ci piace molto la tua ricetta, è simile alla nostra solita, alla quale questa volta, apporteremo delle modifiche. grazie per i suggerimenti che sempre ci dai, anche se indirettamente!
    Baci da Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  23. Adoro questo paitto di agnello , fantastico !

    RispondiElimina
  24. Ciao, complimenti per la ricetta e il tuo blog in generale! Sul mio blog c'è ua cosina per te...

    RispondiElimina
  25. Prove di Pasqua! Bella e golosissima ricetta! Laura

    RispondiElimina
  26. (^_^) ciao Stefano ,io non amo l'agnello ma ciò non toglie che sei bravissimo e che dev'essere proprio buono (-_^)un abbraccio baci baci ♥♥☺☺

    RispondiElimina
  27. Deve essere fenomenale questa ricetta...
    di solito l'agnello non lo si cucina quasi mai per quel suo sapore dolciastro...
    la proverò questa ricetta.
    baci

    RispondiElimina
  28. Non amo il gusto dell'agnello, ma mi ritrovo spesso a cucinarlo, pero' lo faccio solo alla griglia, questa ricettina è proprio da provare, grazie

    RispondiElimina
  29. Aiuto sono le 12.00 passo a trovarti e cosa mi vedo davanti a me? una meraviglia per il mio palato.... peccato che per pranzo ho una misera porzione di penne al pesto e poi a corsa a lavoro.....

    che acquolina!
    baci baci

    RispondiElimina
  30. Ciao Stefano questa ricetta sarà buona da provare...e anche da mangiare!
    Buona Pasqua a te e famiglia da Isabella.
    Ciao

    RispondiElimina
  31. Stefano sono di nuovo Isabella. Colgo l'occasione di chiederti un favore, dai miei ricordi d'infanzia mi è venuto in mente di avere assaggiato una salsa che si accompagna ai bolliti " SALSA PEARA'" ma nn ricordo come viene eseguita, puoi aiutarmi ti ringrazio anticipatamente.
    Isabella

    RispondiElimina
  32. Ciao Isabella, Buona Pasqua a te ed alla tua famiglia. La salsa che mi chiedi la puoi trovare nella categoria Salse, nella colonna destra del blog, oppure nell'elenco delle ricette, sempre alla voce salse.
    Se hai dubbi non esitare a chiedere.
    Ciao,
    Stefano

    RispondiElimina
  33. Ciao Stefano sono Isabella grazie per la celerità che hai avuto nel rispondermi.
    Ti rinnovo i miei Auguri di Buona Pasqua.
    Di nuovo grazie.
    Isabella

    RispondiElimina

Grazie della visita e del commento, risponderò nel tuo blog.
I commenti anonimi saranno rimossi.

Si è verificato un errore nel gadget

I miei premi - My awards

 

blogger templates