Al mio caro papà...

sabato 7 marzo 2009

Canestrelli con polenta


Un antipasto molto veloce e molto buono che può essere servito anche come secondo, è la prova che a volte non occorrono ricette elaborate per mangiar bene. In cinque minuti incanterete i vostri ospiti!

Ingredienti: 400 gr di canestrelli sgusciati, 2 spicchi d'aglio, 1 mazzetto di prezzemolo, vino bianco secco, olio e.v. d'oliva, sale e pepe.
Preparazione: preparate un trito di aglio e prezzemolo e fatelo soffriggere 1 minuto in olio evo. Dopo aver risciacquato i canestrelli aggiungeteli al soffritto, sfumate con vino bianco, aggiungete una macinata di pepe e fate cuocere a fuoco moderato per cinque minuti, a fine cottura regolate di sale. Fate bollire dell'acqua salate e preparate una polenta molto morbida. Versate la polenta in un piatto, conditela con i canestrelli caldi e con abbondante sugo di cottura.

25 commenti:

  1. buoni i canestrelli con polentina calda..... posso mangiarlo per secondo? così me ne posso spazzolare una doppia porzione...

    RispondiElimina
  2. Arrivo ! Armata di forchetta, piatto di plastica e seggiolino pieghevole! Come farai a dirmi di no?
    Anche a Brescia la polenta è fonte di gioia. quindi...un certo feeling si è gia instaurato. Bella ricetta. La proverò, ma la polenta lo sai, non va mangiata in solitudine quindi, se vuoi sei invitato, con amici, per fare da giudice. A presto.

    RispondiElimina
  3. si presenta benissimo! che piatto stupendo!!! bravissimo Stefano, come sempre!! buon fine settimana!

    RispondiElimina
  4. Che bel piattino che hai preparato........Buon fine settimana!

    RispondiElimina
  5. Ho appena visto il post, mi ha preso per la gola. Ora esco a vedere se trovo i canestrelli.
    Stassera faccio festa

    RispondiElimina
  6. Ma che buono ndev'essere questo piattino...bravo Stefano e buon week-end!!!

    RispondiElimina
  7. molto succolente questo piatto ...buon weekend!

    RispondiElimina
  8. (^_^) ciao Stefano ,hai proprio raggione avvolte basta poco per realizzare piatti strpitosi come questo che hai preparato tu
    (-_^) un abbraccio e buon weekend

    RispondiElimina
  9. Ma che buontà questo piattino fumante! per una cena starebbe davvero benissimo!!
    bacioni

    RispondiElimina
  10. Altro che antipasto. Per me può sostituire il primo e anche il secondo.
    Da acquolina in bocca!
    Ciao Stefano e buona domenica!

    RispondiElimina
  11. non conosco i canestrelli...sembra pesce...comunque sia il piatto è invitante:-)
    Annamaria

    RispondiElimina
  12. Evvaaaaaiiiiiiiii, ora so chi è Stefano.
    Bascioneeeeeeeeeee e grazie per le dritte link.

    RispondiElimina
  13. Boooooni i canestrelli ...mi ricordano la mia nonna materna che era veneziana e quando mi portava a Venezia al mercato il sbato mattina mi portava poi a mangiare in un posto e io prendevo sempre i canestrelliiiiiii...buona domenica ciaoooooooo

    RispondiElimina
  14. Adoro i canestrelli fatti in tutti modi. La tua preparazione mi fa venire l'acquolina in bocca e non oso pensare al profumo...
    Bravissimo Stefano!

    RispondiElimina
  15. Debe estar buenisimo este plato Stefano, por que la pinta asi lo dice.
    Un saludo amigo mio

    RispondiElimina
  16. Caro mio chef devo confessarti una cosa :(
    non ho mai cucinato a polenta però l'ho mangiata..venti anni fa in casa di parenti..nel Veneto, a Mestre, con gli uccelletti, col sugo ^_^
    E sono pure stata a Venezia, Noale e Scorzè ^_^

    Poi l'ha pure fatta mia mamma cn le salsicce(buonissima), dopo che le avevo detto che era buona..ma sarà che noi forse usiamo più la pasta..che non la polenta, è proprio un piatto fuori dalla mia cucina ma...devoprovarci, almeno divento regionalmente culinariamente varia ^_^
    Bacioni mio chef

    RispondiElimina
  17. ma cosa sono i canestrelli? il piatto sembra appetitoso ma a napoli si trovano questi canestrelli?

    RispondiElimina
  18. anche io chiedo cosa sono i canestrelli buon inizio di settimana

    RispondiElimina
  19. I canestrelli mi ricordano il mercato del pesce di chiogghia il sabato mattina ci sono stato anni fa.... è una ricetta magnifica ci vogliono quei canestrelli che arrivano da lì secondo me

    RispondiElimina
  20. Chiedo venia e sfoggio la mia ignoranza, ma cosa sono i canestrelli? Il piatto sembra molto appetitoso, ma rimane la curiosità sull'ingrediente principale
    Un abbraccio
    fra

    RispondiElimina
  21. Adoro la polenta e la cucino spesso, ma anch'io non conosco i canestrelli. Cosa sono? In ogni caso l'aspetto è davvero invitante. Buona giornata Giovanna

    RispondiElimina
  22. Si, sembra anche a me che sia "un antipasto molto veloce e molto buono".
    Se lo preparerò te lo farò sapere.

    RispondiElimina
  23. alla polenta non dico mai di no!!! buona settimana

    RispondiElimina
  24. Davvero facile, è un'idea stupenda grazie.
    Mandi

    RispondiElimina
  25. Arrivo qui dopo aver comperato i canestrei a Rialto, questa mattina. Sono indecisa tra riso, pasta e polenta. Ma non su aglio e prezzemolo!

    RispondiElimina

Grazie della visita e del commento, risponderò nel tuo blog.
I commenti anonimi saranno rimossi.

Si è verificato un errore nel gadget

I miei premi - My awards

 

blogger templates