Al mio caro papà...

domenica 20 aprile 2008

Tartare di tonno


Essendo particolarmente ghiotto di pesce crudo, sono stato incuriosito da questa ricetta di Laura Ravaioli, opportunamente rivisitata per il semplice fatto che non avevo proprio gli stessi ingredienti a disposizione. Il risultato è stato comunque ottimo, confermato anche dal fatto che questa tartare è stata apprezzata da mia moglie che non gradisce molto le preparazioni di pesce crudo. Si prepara in pochi minuti ed è una valida alternativa alle classiche ricette, inoltre possiamo apprezzare in pieno il sapore e la delicatezza di questo eccezionale pesce, al quale la cucina deve tanto.
Ingredienti per 4 persone: 300 gr di tonno freschissimo, 1 piccolo limone, un ciuffo di prezzemolo, qualche goccia di tabasco, 1/2 cucchiaio di maionese, sale q.b.
Difficoltà: facile
Tempo: 10 minuti max
Preparazione: tritiamo per bene il tonno a coltello, aggiungiamo il succo del limone, il prezzemolo finemente tritato, un pizzico di sale, qualche goccia di tabasco e mescoliamo brevemente. Il tonno comincerà quasi subito a sbiancarsi per effetto del limone, a questo punto versiamo 1/2 cucchiaio di maionese e mescoliamo delicatamente fino a quando tutti gli ingredienti si saranno amalgamati.
La tartare è già pronta per essere servita accompagnata da qualche crostino di pane e qualche foglia di insalata.

24 commenti:

  1. Non amo particolarmente il pesce crudo ma presentato cosi' si lascia mangiare. Ciao Stefano, buona domenica.

    RispondiElimina
  2. ciao ho fatto un giretto nel tuo blog interessanteciao ti metto nei miei preferiti

    RispondiElimina
  3. Capperi......sono sempre carine le ricette...

    RispondiElimina
  4. non si puo'proprio cuocere?
    buon lunedi ;D

    RispondiElimina
  5. @emilia: ciao emilia, buon inizio settimana.

    @silvanausa: ciao, ho lasciato un commento nel tuo blog, anche io ho aggiunto il tuo link. Bye

    @ebalsemin. grazie del complimento. A presto

    @mirtilla: in realtà non è proprio crudo, ci pensa il limone a "cuocerlo". Ciao e buon inizio settimana

    @marcella: Ciao e buon inizio settimana. A presto.

    RispondiElimina
  6. qui è il diluvio universale,altro che tartate di tonno ci vorrebbe polenta ,zuppa di farro ,di fagioli ! ciao

    RispondiElimina
  7. Buonissimo! anche io oggi mi sono buttata sul crudo...Qui c'e' unsole splendido e viene tanta voglia di mangiare piattini come il tuo!
    Ciao,
    daniela

    RispondiElimina
  8. Ciao ...grazie per la visita e buon inizio settimana!!!!!

    Ciaoooo

    RispondiElimina
  9. Ciao Stefano, che buona la tartare... buona settimana

    RispondiElimina
  10. @campodifragole: beata te che ti puoi godere il sole, qui piove di continuo. Ciao :))

    @morettina: Ciao, a presto.

    @nepitella: Ciao e alla prossima. ;))

    RispondiElimina
  11. La tartare di tonno è una delle rare ricette di pesce crudo di cui posso dire: mi piace tanto! Ottima ricetta, veloce e gustosa

    RispondiElimina
  12. Ci troviamo nella stessa situazione, di marito e moglie..............chi
    mangia crudo e chi cotto, però anch'io ultimamente mi sto avvicinando al crudo partendo proprio dal tonno.............arriverà anche
    qualche ricettina prossimamente.
    Con il bioexpress si comincia.......
    ma si può sospendere senza problemi,
    anche solo temporaneamente come ho fatto io per lo scorso WE.

    ciaooo!!

    RispondiElimina
  13. anche se non amo molto il pesce crudo è proprio invitante questa tartare....buon inizio settimana!

    RispondiElimina
  14. Stefano, mi piace talmente tanto il pesce che lo mangerei un giorno sì e l'altro sì, ma mi si arriccia il pelo al pensiero di mangiare il pesce crudo.
    A Londra mia figlia mi ha portato in un paio di ristoranti, i migliori in fatto di Suschi, ma il mio stomaco si ribellava apena avvicinavo un boccone alle labbra.
    Lo preparerò per i miei ragazzi che adorano queste ricette, ma potrò riportarti solo i loro commenti.

    RispondiElimina
  15. Ha davvero un bell'aspetto!!
    Non è me ne allunghi un pò??

    RispondiElimina
  16. @elisabetta: infatti, è veloce e gustosa, di tanto in tanto ci sta proprio bene. Ciao

    @astrofiammante: ma almeno così ci si compensa. Comunque secondo me è l'ideale per far avvicinare gli scettici al mondo del crudo. aspetto le tue ricette sull'argomento! Ciao ;))

    @maddea:grazie Maddea, io la trovo deliziosa, ma il mio è un parere di parte. Ciao

    @rosatea: prova, chiudi gli occhi e manda giù, senza pregiudizi sul crudo. Non sembra neanche pesce,...poi, in realtà non è proprio crudo, ma in parte cotto dal limone. Ciao

    @graziella: grazie al cielo, meno male che almeno a te il crudo non fa ribrezzo. Ciao ;)

    RispondiElimina
  17. Stefano!!! Sei una fonte di ricette deliziose :)
    Un abbraccio e buona settimana!!!
    A presto, taty

    RispondiElimina
  18. @morettina: ciao e buona giornata a te! :))

    @litah: grazie taty, un abbraccio e buona settimana. ;D

    RispondiElimina
  19. Non amo il pesce crudo ma di te mi fido se dici che è buono!!

    RispondiElimina
  20. @anicestellato: grazie della fiducia accordata. Un abbraccio ;)

    RispondiElimina
  21. buono il tonno!!!! e crudo mi piace da impazzire :-)

    RispondiElimina
  22. sto facendo un giretto turistico tra il tuo blog e trovo tantissime ricette di mio gusto e questa è un a di quelle..adoro il tonno crudo o appena scaldato, la tartare è la morte sua..
    mi piace il crudo in genere, peccato che le occasioni per mangiarlo non sono molte..a volte facciamo una capatina a chioggia e poi ci prepariamo una mega cena...
    la prossima volta aggiungerò questa portata..ciao ciao..

    RispondiElimina

Grazie della visita e del commento, risponderò nel tuo blog.
I commenti anonimi saranno rimossi.

Si è verificato un errore nel gadget

I miei premi - My awards

 

blogger templates